Regole di base per umani

(bignami per la convivenza con il felino)

- il gatto ha unghie e denti affilati e non è sempre in grado di gestirli come vorrebbe (e ci marcia... eccome!)

- il gatto ci ritiene incapaci di cacciare topi pennuti mosche cavallette eccetera, se ci deride non lo fa con cattiveria

twin gatto con margherita

- il gatto osserva  tutto ciò che facciamo (crede sia suo dovere) e spesso ci priva della nostra privacy

- il gatto ha un orologio incorporato precisissimo non tentare di fregarlo con l'orario. (se ritardiamo in qualcosa lui ce lo ricorda... crede sia suo dovere anche questo)

- il gatto non è un giocattolo ricordarlo sempre, a differenza del giocattolo ha unghie affilate e le usa (tra l'altro non ama particolarmente essere travestito infiocchettato ecc. )

- il gatto non è un cane (non abbaia, non sbava, non mangia qualsiasi cosa gli si propone, se scodinzola non è per gioia e di solito non fa le cose da cane)

- il gatto dorme di giorno, e tanto (di notte molto meno)

- il gatto non vuole essere disturbato quando dorme (sarebbe bello che la cosa fosse reciproca...)

- il gatto non conosce i motivi delle nostre uscite da casa.  Al ritorno cerchiamo di dargli le dovute attenzioni, se non dovessimo farlo abbastanza, lui ce lo ricorderà.

- il gatto non sa che noi senza luce non vediamo nulla, potrebbe zigzagare fra le nostre gambe mentre camminiamo al buio (un sospetto che lo faccia apposta mi è venuto... non voglio pensare male però)

- il gatto ci potrebbe fare regali non graditi: prede vive morte o parti di esse, lo fa con affetto per cui cerchiamo di non fare la faccia troppo schifita