Il MIO divano

Obiettivo: il divano

Non so bene perchè ma fra tutti i comodi angolini morbidi che l'umano ha a disposizione in casa, quello che a noi felini fa più gola è spesso lo stesso preferito dal nostro umano. Dovremo per cui cercare di espropriarlo della sua umana cuccia ovviamente con le dovute feline maniere. Questo obiettivo non è semplice da raggiungere come potrebbe sembrare a prima vista in quanto l'umano è convinto che sia suo sacrosanto diritto scegliere per primo il posto sul divano. Spesso e volentieri purtroppo l'umano si dimentica che la convivenza fra felini e umani è sì democratica e paritaria ma fino a un certo punto. Nun te allargà, umano! Per cui in questo caso occorre essere un pelo incisivi... Siamo felini buoni e carini ma non esageriamo eh!

gatto Grace sul divano coperta

Come procedere per riappropriarsi del maltolto

fare finta che l'umano non esista. Se l'umano non è ancora posizionato, occupare il posto e metterci beatamente a dormire. L'umano potrebbe avere degli scrupoli a svegliarci e a quel punto avremmo fatto un piccolo passo avanti, ma se ciò non avvenisse occorre non desistere: fare in maniera che l'umano si accomodi ma iniziare subito la procedura di invasione progressiva: sopra o di lato non importa, comunque e necessario stare addosso all'umano in maniera delicata ma incalzante... Riempirlo di peli... tirare i fili dei suoi abiti, disturbare il suo campo visivo ecc.

Insistere Insistere Insistere

L'umano potrebbe non gradire questi espedienti felini ma bisogna insistere: come in ogni fase nella ricerca della perfetta democratica convivenza con il nostro umano, perseveranza e determinazione sono le nostre migliori armi. E' sacrosanto diritto di ogni felino convivere con umani educati, rispettosi... per cui, non desistere, insistere. Anche se l'umano desse segni di insofferenza occorre non dargli tregua: puuur... puuur... ma spostati!

Al primo cedimento non mollare

L'umano dopo un po' cederà, non dico che ci lascerà il suo posto preferito, ma si dovra' rassegnare al fatto di doverlo condividere con noi. Insistiamo ancora un po' ovviamente ciò non  è sufficiente... è un passo importante ma deve essere chiaro che la condivisione può avvenire se noi felini la concediamo, e non il contrario. (Mi dicono che su questo argomento sono un PELO di parte....)

Abbiamo raggiunto l'obiettivo

Se l'umano anche solo per una volta si siede altrove per lasciarci il suo posto preferito l'obiettivo è stato raggiunto, un altro importante passo è stato fatto per aiutare l'umano ad essere il nostro amabile perfetto amico e convivente paritario.

Da questo momento in poi l'umano si sentirà in colpa al solo pensiero di occupare quello che è diventato in nostro posto sul divano, l'unica cosa che farà sarà pulirlo ogni giorno in maniera che il conteso angolino del divano sia sempre pulito e in ordine. Obiettivo raggiunto!